Guida alla preparazione di un esecutivo di stampa

Le indicazioni riportate di seguito vi guideranno a generare un file di stampa corretto e completo per la realizzazione dei vostri progetti.
Restiamo comunque a disposizione per eventuali dubbi o domande inerenti questo argomento.

Formato

Consigliamo il formato PDF ma accettiamo anche JPEG, TIFF, PSD, AI.

Risoluzione

Al fine di ottenere una buona resa di stampa, la risoluzione minima dei file non deve essere inferiore a 200/300 dpi per formati fino a 70×100 cm.
Per formati più grandi la risoluzione può essere portata a 100/150 dpi.

Colore

Il metodo colore usato nella stampa è CMYK o quadricromia.  I file con metodo colore RGB o tricromia verranno automaticamente
convertiti in CMYK con risultati non sempre prevedibili.  Per avere una buona corrispondenza colore il file deve avere un profilo colore incorporato.  Consigliamo di lavorare sempre in CMYK con FOGRA39.

Abbondanza

Tutti i file per la stampa necessitano di un margine di abbondanza o di sicurezza di 1 cm (0,5 cm per lato).

Testi

I font di testo devono essere allegati in una cartella insieme al file da stampare oppure possono essere convertiti in tracciati.
Per dimensioni di testo inferiore ai 3 mm (8,5 pt) non possiamo assicurare una buona resa, di conseguenza buona leggibilità.

Immagini Collegate

Se le immagini presenti in un documento sono collegate (e non incluse) è necessario allegarle in una cartella insieme al file da stampare o
in alternativa incorporarle al documento stesso.

File in scala

Accettiamo file esecutivi in scala a patto che venga mantenuta la risoluzione minima richiesta.

Esempio:

scala 1:1 = file f.to 200×300 cm risoluzione 150 dpi
scala 1:2 = file f.to 100×150 cm risoluzione 300 dpi.

Pannellizzazione

Per le stampe che superano le dimensioni del materiale, sarà realizzata una pannellizzazione della stampa e il materiale verrà quindi fornito in più pezzi accoppiati.  Nella compilazione del preventivo sarete avvertiti di questa eventualità.
In questi casi deve essere fornito un unico file di stampa.

File sagomati o fustellati

In presenza di un file di taglio o di una fustella, il file deve essere salvato con due livelli separati:

1mo livello: grafica
2do livello: taglio/fustella

Il livello di taglio/fustella deve contenere elementi di tipo vettoriale (e non raster).

Invio dei file esecutivi

I file esecutivi di stampa possono essere inviati a stampa@baldolinisrl.it

Note aggiuntive

Nel caso in cui il file inviato non rispettasse i requisiti richiesti, sarà da stabilirsi l’eventuale elaborazione grafica a Vs. carico e il posticipo della data di consegna.

PDF

Scarica gratuitamente "Guida alla preparazione di un esecutivo di stampa" in formato PDF.